Lavori Edili Condominio: Invio entro il 28 febbraio dati spese di ristrutturazione

Lavori Edili Condominio: Invio entro il 28 febbraio dati spese di ristrutturazione

Si avvicina la data entro la quale gli amministratori di condominio dovranno trasmettere all’ Agenzia delle Entrate i dati che riguardano le spese relative agli interventi di ristrutturazione edilizia e di risparmio energetico, effettuati nel 2017 sulle parti comuni di edifici residenziali.

Il decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, infatti, stabilisce che gli amministratori di condominio, trasmettano in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro il 28 febbraio di ciascun anno, una comunicazione contenente i dati relativi alle spese sostenute nell’anno precedente dal condominio.

Nello specifico il decreto fa riferimento:

  • agli interventi di recupero del patrimonio edilizio effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali;
  • agli interventi di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali;
  • all’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo delle parti comuni dell’immobile oggetto di ristrutturazione.

Nella comunicazione devono essere indicate separatamente le quote di spesa imputate ai singoli condomini.

Gli amministratori di condominio dovranno trasmettere le relative comunicazioni esclusivamente mediante i software di compilazione e controllo  che l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione sul suo portale dal 13 febbraio 2018. (per scaricare i software segui il link:https://goo.gl/JZtNfr)

I dati saranno utilizzati per l’elaborazione da parte dell’Agenzia delle Entrate del modello 730 precompilato 2018 o il modello Redditi precompilato 2018.

Per saperne di piu:

https://goo.gl/tw4eYw

Vedi anche:

https://www.douphome.it/ecobonus-condomini/

 

Non ci sono Commenti

Scrivi un Commento